Catanzaro
 

Domani a Lamezia Terme il presidente e il direttore nazionale dell'A.N.B.I.

Francesco Vincenzi e Massimo Gargano, rispettivamente Presidente e Direttore Generale dell'A.N.B.I , Associazione nazionale che rappresenta a livello nazionale i Consorzi di Bonifica italiani, saranno presenti domani 28 maggio a Lamezia Terme in occasione della Conferenza Terrioriale dei Consorzi di Bonifica che sarà tenuta presso la Sala multimendiale messa a disposizione dalla Coldiretti in Via Massimo D'Antona,2 a Lamezia Terme S.Eufemia per incontrare sin dalle ore 10,30 di lunedì 28 maggio i Presidenti, gli Amministratori ed i Dirigenti dei Consorzi di Bonifica operanti nelle Regioni Calabria, Basilicata e Sicilia.

L'incontro Territoriale interregionale, organizzato dall'ANBI – URBI Calabria, avrà quale tema di confronto l'Innovazione e le opportunità da cogliere e da adottare in favore dell'agricoltura, della sicurezza ambientale e dell'impiego e tutela delle acqua nel settore.

I Consorzi di Bonifica si candidano con forza alla gestione e tutela del territorio e delle acque, anche perché la normativa nazionale dà loro il compito di realizzare e gestire opere di difesa e regolazione idraulica, di provvista e utilizzazione delle acque a prevalente uso irriguo, interventi di salvaguardia ambientale. I Consorzi, attraverso una corretta concertazione con le Amministrazioni regionali, vogliono svolgere sempre più un'attività polifunzionale, mirata alla sicurezza territoriale, ambientale ed alimentare del Paese, contribuendo in tal modo ad uno sviluppo economico sostenibile di tutti i territori in cui operano.

È per questo che i moderni Consorzi di bonifica meritano di essere raccontati in modo diverso.

Obiettivo dell'incontro interno al settore è quello di fare il punto delle iniziative adottate dai Consorzi di Bonifica delle tre Regioni in ordine alle nuove opportunità normative nazionali ed europee in tema di irrigazione e difesa idrogeologica, oltre, naturalmente ad affrontare le risposte programmate dagli enti consortili in tema di : eventi alluvionali e manutenzione del Territorio, sostenibilità finanziaria, concertazione e comunicazione, PSR 2014-2020, autosostenibilità del comparto, energie rinnovabili e attuazione delle misure che promuovono il risparmio idrico in irrigazione attraverso l'adozione del sistema bonifiche IRRIFRAME.