Catanzaro
 

Catanzaro, ecco il convegno “Appalto di servizi e gratuità della prestazione. A proposito di un recente dibattito giurisprudenziale”

Si è tenutoin data 21 maggio, presso l'aula Salvatore Blasco dell'Università Magna Græcia di Catanzaro, un interessantee partecipato Convegno, dal titolo: "Appalto di servizi e gratuità della prestazione. A proposito di un recente dibattito giurisprudenziale".

L'incontro – organizzato dal Centro di Ricerca "Rapporti privatistici della P.A.", coordinato dal Prof. Avv. Fulvio Gigliotti, Ordinario di Diritto privato – ha visto coinvolti diversi autorevoli relatori (tra magistrati e docenti universitari),che hanno trattato i molteplicie controversi profili della tematica indagata, la quale ha tratto spunto, tra l'altro, da una vicenda giurisprudenziale ben nota nel contesto territoriale locale, per aver riguardato l'elaborazione del Piano strutturale comunale di Catanzaro, affidata dall'ente locale a titolo gratuito, con conseguente contestazione, in sede giudiziaria, della legittimità dell'affidamento da parte di svariati Ordini professionali tecnici (Architetti, Ingegneri e altri).

L'incontro di studi, che si è svolto alla presenza di un affollato e composito uditorio, è stato introdotto dalla relazione del Dr. Avv. Vincenzo Salamone (Presidentedel Tar Calabria).

Hanno poi relazionato (nell'ordine): il Prof. Avv. Fulvio Gigliotti (UMG), il quale ha trattato il tema della "Gratuità, onerosità, corrispettività: profili generali"; il Prof. Avv. Fabio Saitta (UMG), che ha svolto una relazione sui "Contratti pubblici "a titolo oneroso": appunti per un'analisi della più recente giurisprudenza";il Cons. Stefano Toschei (Consigliere di Stato), il quale si è occupato della "Incerta nozione del "vantaggio economico" nell'ambito del diritto nazionale ed in quello eurounitario"; ilCons. Nicola Durante (Pres. di Sezione del Tar Calabria, e Resp. formazione magistrati Tar Calabria),che ha esaminato il tema della "Qualificazione giuridica e rilevanza sociale dell'incarico tecnico-professionale affidato dalla stazione appaltante in assenza di corrispettivo economico". La conclusione dei lavori è stata affidata al Prof. Avv.Guido Corso (professore emerito dell'Università Roma Tre).

L'evento, accreditato da diversi ordini professionali, ha fatto registrare la presenza di numerosissimi partecipanti tra avvocati, magistrati, docenti universitari, professionisti tecnici, così come studenti dell'UniversitàMagna Græciae della Scuola di specializzazione per le professioni legali.