Catanzaro
 

Catanzaro, Costa: "Intitolare struttura pubblica nel quartiere Lido a Raffaele Condina"

Intitolare una struttura pubblica nel quartiere Lido a Raffaele Condina, tecnico dell'Enel insignito della "Stella al merito del lavoro", a dieci anni esatti dalla morte. E' questa la proposta che il capogruppo del Pd in Consiglio comunale, Lorenzo Costa, ha indirizzato al sindaco Sergio Abramo, all'assessore ai servizi demografici, Alessandra Lobello, e ai componenti della Commissione Toponomastica.

"Spesso la storia di una città – sottolinea Costa - viene scritta dalle persone più umili e meno conosciute. Penso che l'amministrazione comunale, oltre ad onorare quelle personalità che hanno dato lustro a Catanzaro nei campi della scienza e delle arti, debba un qualche riconoscimento anche alle persone che si sono distinte per attaccamento al lavoro e per la loro umanità, beni preziosi della nostra collettività. Raffaele Condina, un tecnico dell'Enel da tutti conosciuto e stimato in città e nel quartiere Lido, è stato insignito di numerosi riconoscimenti per il suo impegno e da tutti è stato indicato come un esempio di laboriosità. Venne insignito nel 1992 della medaglia d'oro "Fedeltà al lavoro" e nel 1995 della Stella al merito del Lavoro, concessa dal Presidente della repubblica Scalfaro e dal ministro del Lavoro Treu. Auspico – conclude Costa – che venga valutata, dunque, l'opportunità di un'iniziativa simbolica per ricordare una vita spesa per la famiglia, il lavoro e la collettività"