Catanzaro
 

Catanzaro, domani al politeama l'evento “Pnsd on the road: erasmus-diculther” promosso dall’Usr Calabria

Si svolgerà domani martedì 16 gennaio, presso il Teatro Politeama, a partire dalle 9.30 e con una doppia sessione mattutina e pomeridiana, l'evento "Pnsd On The Road: Erasmus – DiCultHer: Invito ad un dialogo collettivo comunitario". L'iniziativa è promossa dall'Ufficio scolastico regionale della Calabria in seguito al protocollo d'intesa siglato con Scuola a rete in Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities – DiCultHer mirato alla promozione di un sistema di formazione ed educazione al patrimonio culturale mediante momenti e attività di riflessione e di programmazione comuni. Quella di Catanzaro sarà la tappa calabrese del percorso "La via del digitale", afferente al programma nazionale on the road della Rete DiCultHer, volto a favorire l'uso delle tecnologie nella didattica, al fine di potenziare le competenze dei docenti e degli studenti nel campo del digitale.

L'evento in programma al Politeama offrirà l'occasione per illustrare, inoltre, le attività svoltesi nell'ambito del progetto Erasmus+ dai 37 docenti animatori digitali della Calabria in visita presso la scuola danese di Orestad Gymnasium che, insieme alla scuola di Borupgaard Gymnasium, è stata coinvolta in un Accordo interistituzionale e internazionale con il coinvolgimento di università, enti, istituzioni e associazioni di settore che operano nel territorio calabrese.

Il sindaco Sergio Abramo e l'assessore alla cultura Ivan Cardamone, tra gli altri rappresentanti istituzionali invitati a partecipare alla giornata, hanno sottolineato l'importanza di una giornata che vedrà ospiti a Catanzaro anche Carmine Marinucci, segretario generale della Rete DiCultHer, e i docenti delle scuole danesi. "Il Comune di Catanzaro – hanno commentato – è orgoglioso di poter supportare l'iniziativa non solo offrendo una vetrina prestigiosa come quella del Politeama, ma anche accompagnando gli ospiti in una visita guidata del centro storico e coinvolgendo il Gruppo storico città di Catanzaro, al termine dei lavori, in una breve dimostrazione con i costumi tradizionali. L'evento sarà, inoltre, l'occasione per porre le basi di una concertazione che potrà vedere l'amministrazione comunale a servizio della comunità scolastica regionale nel promuovere opportunità di scambi internazionali".