Catanzaro
 

Catanzaro, all’Università Magna Graecia arrivano i master professionalizzanti

UMG di Catanzaro propone un percorso innovativo per fronteggiare le emergenza lavoro, all'emigrazione dei cervelli e delle forze intellettuali. Una vera e propria rispostaoccupazionale anche in vista dei cambiamenti previsti dalla nuova legislazione in merito.

Per l'Anno Accademico 2017-2018, nel campo della Alta Formazione Postlaurea, l'Università di Catanzaro propone i Master Professionalizzanti, unico esempio nel Sud di collegamento tra qualità dello studio e mondo del lavoro. L'iniziativa presentata nei mesi scorsi,prende forma oggi con l'ausilio del Magnifico Rettore, professor Giovanbattista De Sarro e la direzione del professor Stefano de Franciscis, direttore della scuola di Alta Formazione, lo stesso ha spiegato: "I Giovani laureati si confrontano con docenti di grande esperienza per apprendere la conoscenza dell'argomento ma contemporaneamente imparano in sedi accuratamente selezionate e garantite il "saper fare", ovvero la competenza professionale pratica e l'esperienza.Tutti i partecipanti ai Corsi Professionalizzanti frequenteranno le lezioni teoriche frontali presso il Complesso Museale San Giovanni di Catanzaro, sede della Alta Formazione della Università nel centro storico cittadino, concessa dall'amministrazione comunale. Sono previste – ha chiarito il De Franciscis - particolari agevolazioni logistiche per gli iscritti,è possibile, inoltre, rivolgere ogni richiesta di chiarimento a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ".

I Bandi pubblicati sul sito web unicz.it, prevedono la scadenza delle preiscrizionial 30 Gennaio 2018 ed i master saranno attivati al raggiungimento del numero minimo di 5 iscritti previsto per ogni singolo corso. Un nuovo approccio per l'Università che diventa spazio di confronto e di crescita con uno spazio aperto sul mondo del lavoro. Tutto ciò non è di poco conto anche in ambiti di alta qualità professionale come quelli di giovani laureati, viste le difficoltà in ambito occupazionale della Calabria e di tutto il Sud Italia in questo momento. Da questa esigenza e dall'importanza di esprimerele potenzialità già consolidate dell'UMG, che è punto di riferimento Scientifico Culturale per il Meridione, sono nate le esperienze che la struttura universitaria calabrese propone per prima in tutto il territorio.

"Nello specifico – ha soggiuntoil direttore dell'Alta Formazione - Nel Master in ASSISTENZA NOTARILE E TECNICHE REDAZIONALI, dopo l'apprendimento teorico sulle normative e le modalità necessarie all'assistente notarile, gli studenti svolgeranno una ben strutturata esperienza presso prestigiosi studi notarili identificati in accordo con il consiglio del notariato.

Il Master FARMACISTA IN FARMACIA si svolgerà presso strutture accreditate e garantite dall'Ordine dei Farmacisti dove potranno imparare, sul campo, il difficile lavoro dello specialista che deve avere contatti diretti con un pubblico che chiede, sempre più spesso, consigli, pareri e notizie piuttosto che farmaci.

Il Master in TECNICHE AVANZATE IN FISIOTERAPIA- ha spiegato ancora il professore - vedrà gli studenti cimentarsi in un lavoro diretto e personale nel campo della Fisioterapia e nel mondo della Riabilitazione presso Centri ad alta specializzazione e con i più moderni supporti tecnologici avvalendosi di strutture e di tutor accreditati da AIOP. Con lo stesso accreditamento, ma non ultimo, anzi di grandissima attualità, il master in METODICHE AVANZATE IN RADIODIAGNOSTICA.

Si svolgerà presso Case di Cura e Studi Diagnostici dotati delle più aggiornate apparecchiature e con tutor di grande esperienza nelle particolari metodiche richieste dall'attuale aggiornamento tecnologico".