Catanzaro
 

Minacce e maltrattamenti ai genitori per ottenere soldi per il gioco, arrestato 42enne nel Catanzarese

I carabinieri di Taverna hanno arrestato, in flagranza, un 42 anni di Sorbo San Basile, Francesco Fratto, per maltrattamenti in famiglia, minaccia grave ed estorsione. I militari sono intervenuti dopo una chiamata al 112 da parte della madre dell'uomo.

Giunti sul posto, i militari hanno trovato l'uomo che, in evidente stato di alterazione psicofisica per eccesso di alcol, stava insultando e minacciando, anche di morte, gli anziani genitori, continuando nel suo comportamento anche in presenza dei carabinieri. All'origine delle minacce, secondo la ricostruzione degli investigatori, le continue richieste di denaro da parte di Fratto per assecondare la sua voglia del gioco, soprattutto dei "gratta e vinci". L'uomo, dopo l'arresto, è stato portato in carcere.