Catanzaro
 

Catanzaro, scomparsa Faustino Intieri: il cordoglio di Demetrio Battaglia

"La scomparsa di Faustino Intieri mi ha lasciato una profonda commozione". Lo ha affermato il presidente della commissione consiliare allo sport Demetrio Battaglia. "Avendo avuto modo di conoscerlo da vicino, sin da giovane, durante la mia militanza nell'associazione italiana arbitri, ho potuto apprezzarne la grande umanità unita alla competenza tecnica senza pari che lo ha contraddistinto all'interno del panorama arbitrale calabrese. Per 50 anni componente attivo dell'Aia, è stato una guida importante autorevole per generazioni di giovani fischietti. Era la "voce" del comitato, quando rispondeva al telefono ci accorgevamo tutti che era lui: "Pronto, comitato" era il suo modo, diventato famoso, di alzare la cornetta. Persona affabile e gentile, garbata nei toni, sempre disponibile all'ascolto e al confronto. Rivolgo il mio cordoglio alla moglie, la signora Francesca, alla figlia Stella e agli amati nipoti Simone e Francesca – ha concluso il consigliere comunale – nella certezza che il suo esempio e il suo agire non saranno dimenticati dalle future generazioni".