Catanzaro
 

Pentone (Cz), riapre la Scuola di Musica gratuita del Prof. Tarantino a Pentone, per adulti e ragazzi

Riapre mercoledì prossimo a Pentone la Scuola di musica del Prof. Antonio Tarantino, classe 1934.
Il corso di musica, organizzato in collaborazione col Comune di Pentone, e' aperto ai residenti e non e sarà gratuito. Le lezioni, con cadenza settimanale dalle ore 16.30 alle ore 17.30, si terranno presso i locali di Via Aldo Moro (ex scuola materna) e potranno partecipare sia gli adulti che i ragazzi.
Lo stesso Tarantino, diplomatosi al Conservatorio di Vibo Valentia nel 1975, già nel 1960 insegnava musica a Pentone attraverso i Corsi di orientamento musicale e per oltre 40 anni si e' dedicato all' insegnamento della musica nelle Scuole secondarie di primo grado di Catanzaro.

Già Vincitore del Premio Fossato Serralta d'Argento nell'anno 1985 quale eccellenza della Presila, il professore si e' distinto anche negli anni a seguire come personalità particolarmente vicina al popolo calabrese con la sua arte. Tra le altre, ha suonato con le Bande musicali di: Acquaviva delle Fonti, Potenza, Gioia del Colle, Soriano Calabro, Stilo, Bivongi, Palmi, Nicastro e Tiriolo ed immancabilmente ha diretto la celebre Banda musicale di Pentone 1888, per oltre trenta anni.

Il Maestro Tarantino si e' sempre prestato gratuitamente alla divulgazione della musica, sostenendone l'importanza dell'apprendimento soprattutto tra i più giovani e, nondimeno, ha contribuito al potenziamento della Banda musicale locale, di cui si e' preso cura fino ai giorni nostri.
Obiettivo della Scuola di musica e' proprio quello di continuare in quest'opera di proselitismo e di avvicinamento alla musica, anche per la tutela della tradizione bandistica pentonese che in mancanza di nuove leve nel lungo periodo potrebbe rischiare la chiusura.
Le lezioni gratuite partiranno dall'insegnamento della note passando al solfeggio parlato ed in un secondo tempo all'utilizzo dei vari strumenti, a fiato ed a percussione.
Per ulteriori informazioni telefonare al numero: 349.1408242.