Calcio
 

Dionigi a Reggina Tv: "Amaranto superiori a Bari, ma il Catanzaro è favorito per il primo posto"

dionigidavideA mente fredda, ma fino ad un certo punto. C'è ancora da recriminare per il solo punto conquistato a Bari, da una Reggina comunque positiva per larghi tratti. Su Reggina Tv è intervenuto Davide Dionigi, ex bomber ed allenatore amaranto, commentando il match ed analizzando le prospettive.

"Bella partita, con un Bari in grossissima difficoltà nel primo tempo. La Reggina ha fatto una mezz'ora importante, aggredendo e trovando soluzioni. Poteva chiuderla – ha dichiarato Dionigi alla trasmissione Buongiorno Reggina - Era normale che non si potesse reggere tale intensità per 90 minuti. Il Bari non poteva perdere ancora in casa, sarebbe stata una debacle. Ma la Reggina ha dimostrato di essere superiore, può lottare per i primi posti".

L'attuale allenatore della Reggina è un suo amico: "Toscano conosce bene la categoria, ha saputo evolversi. Il primo Toscano non è quello di adesso. Ci siamo incontrati tante volte da avversari. In queste prime partite, la Reggina applica un calcio moderno. Per fare questo, devi avere una squadra forte: qui c'è stata la bravura della società. il calcio attendista ha stufato, altrimenti rimaniamo a Italia '90".

Poi Dionigi si sofferma su chi potrà vincere il campionato: "Vedo favorito il Catanzaro, perché ha un anno in più di lavoro e un'intelaiatura. Il Catania è cambiato, la Reggina pure. La Ternana potrebbe essere un avversario, anche se domenica ha toppato. Il Catanzaro è favorito, ma se la Reggina riesce a trovare fiducia nel calcio proposto da Mimmo Toscano può arrivare in fondo".