Calcio
 

Urbs Reggina: la carica di Belardi per il settore giovanile, con un presentatore d'eccezione

belardiUn organigramma da Champions League. È quello che si può pensare, nel leggere la sfilza di cuori amaranto inseriti da Emanuele Belardi nello staff del prossimo settore giovanile della Urbs Reggina 1914, già ampiamente operativo nel corso degli open days della scorsa settimana. L'ex portiere conferma di avere entusiasmo ed idee travolgenti, al punto dall'aver individuato un apripista di assoluta eccezione.

Si attende infatti la disponibilità di Simone Perrotta, per presentare ad inizio settembre l'intero settore giovanile. L'attuale consigliere federale è cresciuto calcisticamente al Sant'Agata: proprio con Belardi, oltre che con Maurizio Poli e Francesco Cozza, fu tra i quattro alfieri scelti dalla Reggina per la prima del campionato del centenario, quando in 15.000 gremirono il "Granillo" per il match contro il Bari.

Intanto va espressa ampia soddisfazione per gli incarichi assunti da gente di assoluta competenza oltre che dalla nota visceralità in termini di passione. Da Pasquale Sorgonà, responsabile dell'area tecnica, a Tonino Martino, che completerà la triade dirigenziale proprio con Belardi e Sorgonà oltre ad occuparsi dei 2005 e dei 2007. La Berretti è stata affidata al mister Giuseppe Carella, già in passato nelle giovanili della Reggina Calcio. Tra gli istruttori della scuola calcio, presente il figlio d'arte Andrea Ferri. C'è anche uno staff sanitario, con tanto di nutrizionisti: tra i medici figura il tifosissimo Aldo Taglieri.

p.f.