Calcio
 

Reggina-Bisceglie, Maurizi vuole un trequartista... Fortunato: "Partita da 6 punti"

maurizi600Appuntamento con la vittoria. A parole è stato chiarissimo Agenore Maurizi in conferenza stampa: la Reggina vuole battere il Bisceglie, dopo le due sconfitte consecutive in campionato cui si somma quella in coppa. Senza Mezavilla squalificato, il tecnico proporrà un 4-3-1-2 col rientrante Laezza accanto a Di Filippo in difesa; Pasqualoni e Solerio terzini; Marino, De Francesco e Porcino a centrocampo; Fortunato trequartista alle spalle delle punte Tulissi e Bianchimano.

Ancora out Sciamanna, mentre Di Livio partirà inizialmente dalla panchina. Sarà dunque il jolly Jacopo Fortunato, fin qui utilizzato soprattutto da mezzala, a fungere da collante tra centrocampo ed attacco. Di seguito, le dichiarazioni del tecnico:

"Questa è una partita da vincere, vale 6 punti. Dobbiamo riprendere quel che abbiamo lasciato per strada a Lecce, dove abbiamo fatto un'ottima gara. In questi quattro giorni, abbiamo lavorato su aree tecniche, fisiche, tattiche e psicologiche. Bisogna stare sereni, continuando a lavorare in maniera dura. Non è da tutti andare in vantaggio di due gol a Lecce. Non avverto pressione. Con Zavettieri ho un buon rapporto. La Reggina vuole vincere, ma il Bisceglie è una squadra che merita rispetto. È fondamentale credere in noi stessi. Ancora non abbiamo avuto un rigore a favore. Se ci sarà da picchiare, in senso sportivo, lo faremo".

p.f.