Manovra, il sottosegretario Variati: “Sì a emendamento per creare fondo indennità sindaci dei piccoli Comuni”

"Si fa il sindaco per amore e non per soldi, ma le responsabilità del sindaco di un piccolo Comune non sono da meno di quelle del sindaco di una media città", afferma il Sottosegretario all'Interno Achille Variati. "Stanotte in Commissione Bilancio è stato approvato all'unanimità, con una dimostrazione di grande sensibilità da parte del Parlamento e delle diverse forze politiche, l'emendamento alla Legge di Bilancio sulle indennità dei sindaci dei piccoli Comuni fino a 3000 abitanti. Emendamento sul quale ho lavorato fin dall'inizio in sintonia con il Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese e su cui è nata una maggioranza trasversale che segnala una rinnovata attenzione verso i territori da parte dello Stato. C'era bisogno di riconoscere le difficoltà dei sindaci delle piccole comunità italiane, con una norma che li ponesse su un piano di pari dignità". "Per la prima volta lo Stato ha creato un fondo di 10 milioni di Euro per far pesare il meno possibile l'aumento d'indennità alle casse dei piccoli, piccolissimi comuni. Il fondo sarà gestito dal Viminale".