Decreto Calabria, il ministro Giulia Grillo: “Sanità usata come bancomat dalla cattiva politica, ma la storia sta cambiando”

grillo giulia m5s"Non c'e' salute senza legalita'". Cosi' il ministro Giulia Grillo commenta, in occasione della presentazione della fase 2 delle proposte M5s per il governo, il lavoro fatto per la sanita' in Calabria. "Per tanti anni la sanita' e' stata usata come un bancomat dalla cattiva politica, ora la storia sta cambiando. Il primo segnale di cambiamento che mi sento di sottolineare e' la battaglia che abbiamo fatto per la Calabria dove vogliamo riportare una sanita' senza corruzione ma legale ed efficiente: i cittadini calabresi hanno diritto di poter contare su un servizio sanitario anche nella loro Regione. In problema che per anni ha visto governi voltarsi dall'altra parte. Noi l'abbiamo fatto".