Greco (Op): “Stabilizzazione degli ex legge 28, giornata storica per la Calabria”

"Dopo anni di attesa in una condizione di instabile precariato, 287 lavoratori ex legge 28 dal 1 gennaio 2019 transiteranno con un contratto di lavoro a tempo indeterminato nell'azienda Calabria Lavoro. Un risultato storico che consente di mettere finalmente un punto ad una condizione di precarietà inaccettabile per dei lavoratori che da tempo contribuiscono con la loro professionalità al buon andamento dell'amministrazione regionale.

Sono felice e soddisfatto dell'obiettivo raggiunto che consente, dopo anni di battaglie che personalmente ho sostenuto sin dal mio insediamento in Consiglio Regionale, di dare finalmente stabilità e certezze a 287 famiglie calabresi.

Un plauso va innanzitutto al presidente della Giunta regionale Mario Oliverio e all'assessore regionale al Lavoro Angela Robbe che sono riusciti a raggiungere questo importante obiettivo grazie ad un lavoro continuo e sinergico con il Ministero e i sindacati.

Oggi, con un provvedimento definitivo e importante, si scrive finalmente la parola fine ad una storia di precariato che ha attraversato diverse legislature regionali. Questa è la strada da perseguire anche per altri lavoratori che nelle diverse amministrazioni locali calabresi vivono da decenni in una condizione di instabilità permanente. Una situazione insostenibile che necessita di un intervento immediato del Governo e della Regione a supporto delle amministrazioni locali". Lo afferma il consigliere regionale Orlandino Greco.