Nasce il progetto “Ntt-New Theatre training” dell’associazione “Calabria dietro le quinte”

Nuove iniziative in cantiere per l'associazione culturale arte e spettacolo "Calabria dietro le quinte" che dal 24 marzo partirà con un nuovo progetto artistico e di formazione professionale nel campo dello spettacolo e della cultura. "N.T.T. – New Theatre training", questo il titolo del progetto, che lo scorso gennaio è stato premiato nella sala Spadolini del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo a Roma nell'ambito del bando "Funder35 ­- l'impresa culturale che cresce" promosso da 18 Fondazioni (17 Fondazioni di origine bancaria e la Fondazione CON IL SUD) associate ad Acri, con l'obiettivo di rafforzare sul piano organizzativo e gestionale le organizzazioni culturali non profit composte prevalentemente da giovani sotto i 35 anni di età, premiando l'innovatività e favorendo la sostenibilità.

Calabria dietro le quinte è rientrata tra le 62 imprese culturali italiane selezionate con il bando grazie ad al progetto "New Theatre Training"che nei prossimi due anni consentirà ai giovani artisti e appassionati di teatro e non solo di fruire di percorsi di formazione mirati al rafforzamento e alla creazione di nuove figure professionali nel campo dello spettacolo e nella gestione dell'impresa culturale. "N.T.T." prevede l'attivazione di corsi di teatro comico e cabaret, regia teatrale e cinematografica, marketing e gestione d'impresa culturale, un corso per organizzatore di eventi, attività di animazione territoriale per il coinvolgimento dei giovani, spettacoli ed eventi artistici che si proiettano a qualificare e potenziare il Festival Nazionale del cabaret "Facce da bronzi" evento esclusivo dell'associazione che da cinque anni rappresenta un importante contenitore di talento, arte e cultura nel panorama italiano. Un percorso artistico e di formazione rivolto principalmente ai giovani con l'obiettivo di creare nuove opportunità culturali nell'area urbana di Reggio Calabria e sviluppare una rete innovativa di rapporti con altre realtà culturali italiane.

Le iniziative avranno inizio il 24 marzo con il primo modulo del corso di teatro comico e cabaret dal titolo "Lettura, scrittura e analisi del testo comico" a cura dell'autore di Zelig e docente dell'Accademia del comico di Milano Alessio Tagliento. Due giorni di attività teoriche e laboratoriali per affrontare i principali temi della scrittura comica attraverso la sperimentazione di sketch inediti e di repertorio da interpretare nello spettacolo "Facce da bronzi Lab" di domenica 25 marzo alle ore 19,00, evento realizzato in partenariato con il dopolavoro Ferroviario di Reggio Calabria e inserito nell'ambito della rassegna di teatro e cabaret del cine teatro Metropolitano con la direzione artistica di Benvenuto Marra.