Altri Sport
 

Festa finale progetto “Scuole in Meta”

Bellissima giornata di sport sul campo di San Cristoforo a Reggio Calabria, a conclusione del progetto "SCUOLE IN META" sviluppato negli Istituti Comprensivi Alvaro-Gebbione, Carducci-Vittorino e Cannavò-San Sperato. Circa 80 bambini di quinta elementare e prima media si sono alternati in attività motorie di base ed esercizi propedeutici al gioco del rugby. Gli stessi, suddivisi in squadre hanno disputato un torneo con la formula del Tag – Rugby. Massiccia anche la presenza dei genitori.

Soddisfatto il prof. Aldo Rositano, presidente della società organizzatrice e promotore del progetto fortemente voluto dalle dirigenti degli Istituti Comprensivi, la Dott.ssa Maria Rosa Monterosso per l'Alvaro-Gebbione, la Dott.ssa Rina Pasqualina Manganaro per il Carducci-Vittorino e la Dott.ssa Carmela Sgarioto per Cannavò-San Sperato. I ragazzi sono stati preparati dal tecnico Russo per due mesi nelle scuole di appartenenza. Si ringraziano quanti hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, Alessandro Rositano, Paolo Stillitano, Francesco Spanò e alcuni atleti della società che insieme al tecnico Russo e al prof. Aldo Rositano hanno fatto si che tutto andasse per il meglio, sia a livello tecnico, sia logistico. Un grazie ai dirigenti dei tre plessi scolastici che hanno sposato questo progetto, agli insegnanti in veste di accompagnatori, ai genitori e ai loro ragazzi. Altro progetto in atto riguarda le Scuole Medie Gebbione e Vittorino che hanno iniziato la preparazione con le loro rappresentative di rugby per i Giochi Sportivi Studenteschi. A marzo si disputeranno le provinciali, chi passa andrà a confrontarsi con la vincente delle altre province a Cosenza. Quest'anno, sono previste anche le Nazionali. E' partito anche il progetto "Sport di Tutti" che darà la possibilità a molti di fare sport gratuitamente (in base all'ISE) e ad aprile inizierà il progetto "Scuole Aperte Allo Sport". Quattro saranno le scuole che parteciperanno a questo progetto con il Rugby: Vitrioli, Cannavò, Saline e Villa San Giovanni. Un anno pieno di attività con il coinvolgimento delle scuole sempre più vicine a questo sport.