Altri Sport
 

Primo Indoor Stagionale per gli Arceri Club Lido: arrivano i primi successi

Nella Palestra dell'istituto omini comprensivo di via Francesco e Michele Frangioni di Matera si è svolta la prima gara interregionale indoor della stagione arcieristica italiana nella terra dei sassi.

Coma scelta tecnica della società sportiva si sono iscritti alla manifestazione 6 arcieri della compagine guidata dal presidente Messina, allo scopo di poter fare allenamento nella classe ragazzi gli atleti che dovranno partecipare il prossimo fine settimana ai campionati italiani Targa di Bisciglie. La scelta della società catanzarese è stata dettata dal fatto che ancora ad oggi, ad attività agonistica iniziata nella cittadina in cui opera sa società non è stato possibile reperire in alcun modo nessuna struttura sportiva in grado di far allenare i giovani atleti.

Altre società calabresi erano anche presenti in modo nutrito alla gara organizzata dagli arcieri Matera, nonostante vi fosse anche un'altra competizione in regione.

Si sono distinti, portando a casa l'oro Francesco Poerio Piterà nella classe ragazzi maschile e Poerio Piterà Anastasia nella classe Giovanissime femminile, sempre nell'olimpico argento per Caroleo Alessandro e Bronzo per l'arco nudo Poerio Piterà Edoardo.

La mancanza di allenamento e strutture si fa sentire, infatti alcune gara le dobbiamo necessariamente fare per affinare quel che si riesce a fare in location di "fortuna", aggiunge lo staff tecnico della società, ma nonostante ciò riusciamo sempre a dare il meglio durante le competizioni.

Ottima prova per Francesca Lobello nella categoria allieve e Caroleo Roberta nell'olimpico Giovanissime Femminile.

"Speriamo, aggiunge il Mister di poter avere una palestra su cui poter fare i nostri allenamenti con costanza e dedizione, in quello che è uno sport lasciato all'angolo, alcune volte dalle istituzioni che si concentrano in discipline con maggior pubblicità".