Altri Sport
 

Ecosistem beach soccer, Polimeni e Talarico: "Quarto posto in Italia, Catanzaro si conferma grande"

"Il quarto posto raggiunto dalla Ecosistem beach soccer Catanzaro nel campionato italiano è un risultato che conferma come la nostra città rimanga sempre una realtà d'avanguardia in questo sport spettacolare e seguitissimo".

Lo hanno affermato il presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni, e il consigliere comunale Fabio Talarico, sottolineando "la straordinaria competenza dimostrata ogni anno dalla proprietà, la famiglia Procopio e Rocco Aversa che con passione e professionalità riesce a mantenere in alto, torneo dopo torneo, la bandiera giallorossa".

Polimeni e Talarico hanno inoltre evidenziato "la composizione interamente calabrese della rosa della Ecosistem guidata dall'allenatore Tonino Aloi, che dà ancora più forza e autorevolezza alla presenza delle Aquile fra le migliori quattro squadre d'Italia. La qualificazione alla finale per il terzo e quarto posto, è un risultato straordinario per una società che ha scritto la storia del beach soccer italiano, e non cambia nulla se alla fine Catanzaro è rimasta fuori dal podio e che, solo per mano di due catanzaresi, Zurlo e Corosiniti del Catania poi scudettato, non è riuscita a raggiungere la finale più prestigiosa".

"Alla famiglia Procopio, a Rocco Aversa e a tutto lo staff e ai calciatori della Ecosistem Catanzaro – hanno concluso Polimeni e Talarico – va il nostro più caloroso ringraziamento per aver scritto, con la loro impresa, un'altra indimenticabile pagina di sport a tinte giallorosse".