Altri Sport
 

Windsurf , il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Nessun rimpianto. Francesco Scagliola manca per un soffio la vittoria di categoria all'IFCA Slalom European Championships che si è tenuto in Germania, precisamente a Westerland.
L'atleta reggino, per la categoria 'Youth Men', si è dovuto arrendere al francese Damien Cerver, piazzandosi quindi al secondo posto. Ottimo anche il piazzamento ottenuto nella classifica generale, che ha visto Scagliola concludere la tappa tedesca in quinta posizione.

"C'è un pizzico di rammarico per la vittoria sfiorata ma sono comunque soddisfatto del risultato ottenuto. Tutta la settimana di gara è stata condizionata da un vento particolarmente instabile, questo mi ha impedito di trovare il ritmo ideale. In alcuni momenti era difficile stare in piedi a tutte le strambate", sottolinea Scagliola riferendosi alle condizioni climatiche inusuali.

Giovedi, venerdi e sabato i giorni maggiormente condizionati dal vento, Scagliola nel corso della competizione ha dovuto fare i conti con la rottura di un albero: "Ho dovuto sostituirla in corsa, questo ha comportato una perdita di tempo notevole. Fortunatamente sono riuscito, seppur di un soffio, a superare lo stesso entrambe le batterie", afferma l'atleta reggino.
Prima delle finali di lunedi, Scagliola comandava la categoria Youth Men, nell'ultima batteria il sorpasso in extremis del francese Cerver: "Speravo di poter tornare a casa con la vittoria, devo riconoscere però che Cerver ha fatto un'ottima batteria finale, meritando la vittoria", ammette Scagliola.
Dopo la tappa tedesca a Westerland, la concentrazione è già rivolta ai prossimi impegni. Rientrato a Reggio Calabri, Scagliola proseguirà la preparazione in vista della terza tappa del circuito professionistico, che si terrà in Costa Brava.