Altri Sport
 

Il primo Hunter & Field della stagione calabrese regala la vittoria agli Arcieri del Club Lido

Non si tratta di una semplice vittoria ma di una consolidata riconferma quella avuta nella prima gara di campagna di tiro con l'arco svoltasi a Polistena in località Baldassarre.

Infatti come per gli scorsi anni, quando la società catanzarese ha partecipato con la squadra al completo, a portarsi il trofeo a squadre è proprio la compagine del presidente Messina.

Infatti nella classifica finale a squadre sale sul gradino più alto del podio il trio Messina Giuseppe, Giglio Stefano e Poerio Piterà Edoardo, rispettivamente compound, olimpico e arco nudo.

Ma questo è solo l'epilogo di una gara svoltasi ad alti livelli dagli arcieri catanzaresi, infatti sul percorso gara completato al mattino della competizione, con la formazione delle assortite e variegate piazzole e pattuglie da parte della società reggina organizzatrice, conquistano l'oro nella categoria arco olimpico ragazzi maschile Poerio Piterà Francesco con un punteggio di 294, che gli vale anche come qualificazione per i nazionali di fine giugno, Valentino Elena nel compound allieve femminile, peraltro all'esordio nella categoria compound con un ottimo punteggio di 309 e Messina Giuseppe nel compound Master Maschile.

Argento per l'ottimo Alessandro Caroleo con 290 punti e Poerio Piterà Edoardo nell'arco nudo con 295 punti, mentre si portano a casa il bronzo Messina Antonio nel compound seniores e Giglio Stefano nell'olimpico senior.

La gara caratterizzata su alcune piazzole dal forte vento non ferma gli arcieri della rinomata società di Catanzaro ma da conferma che il lavoro fatto in società dà i propri frutti.

Completa la griglia il buon risultato totalizzato da Massimiliano Costa nel compound seniores.

Soddisfazione a plauso giunge agli atleti dallo staff societario e dirigenziale, infatti con questi risultati di ottimo rilievo la società del Presidente Messina si colloca sempre nelle alte posizioni di classifica.

Questa prima gara della stagione è anche la prima di una nuova serie di competizioni che si terranno in terra Calabrese, ed è da riferimento nell'organizzazione delle prossime gare anche in virtù delle nuove circolari regionali e arbitrali per questo tipo di gara.

La società di Catanzaro Lido infatti nel fare il plauso alla società che ha gestito l'evento si dice soddisfatta del percorso e dello svolgersi della gara e sicuramente nell'organizzazione della propria competizione di giugno farà riferimento all'ottimo risultato per percorso, piazzole e pattuglie di questo primo evento.