Agorà
 

Vibo, al via la seconda edizione di “Tarallucii&Vino”

Dopo il successo della prima edizione ritorna anche questa estate la rassegna "Tarallucci & Vino", nata dalla collaborazione tra Libera Vibo Valentia, Cooperativa Kairos, l'associazione Nish ed il circolo della Lanterna Magica. Un'iniziativa all'insegna del confronto su tematiche attuali in un clima sereno e conviviale attraverso la presentazione di tre libri. I tre appuntamenti saranno presentati presso le Balconate del Castello Murat di Pizzo e, nel corso delle serate, sarà possibile degustare il vino rosso del salento e i taralli pugliesi prodotti con il marchio "Libera Terra", dalle Cooperative che lavorano i terreni confiscati alle mafie. Ad aprire la mini rassegna sarà il libro "Al posto sbagliato" di Bruno Palermo, scrittore e giornalista calabrese da sempre impegnato nella lotta alla 'ndrangheta. "Al posto sbagliato" è un lavoro che intende sfatare il mito secondo il quale donne e bambini non possano essere "toccati" dalla criminalità organizzata. Insieme a Bruno Palermo rifletteremo sui nomi dei 108 bambini vittime innocenti delle mafie, le cui storie, racchiuse nel suo libro, sono parte di un unico, grande "dolore collettivo". A seguire venerdì 20 luglio verrà presentato il volume di Don Ennio Stamile, referente di Libera Calabria, "L'alfabeto del futuro", mentre giovedì 2 agosto sarà la volta di "Migranti" scritto da Demetrio Spagna.