Agorà
 

Dal 20 al 25 novembre torna al Sistema Bibliotecario Vibonese la “Settimana Nazionale Nati per Leggere”

In occasione della Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, una settimana di parole, immagini ed emozioni, condivise a bassa voce, avvolti tra le pagine dei libri al Sistema Bibliotecario Vibonese.

La Settimana Nazionale Nati per Leggere è stata istituita nel 2008 per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini, e si è scelto di celebrare tale diritto ogni anno esattamente nella settimana in cui ricorre la Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza (20 novembre), per esprimere con un messaggio deciso e universale che "ogni bambino ha diritto ad essere protetto anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo, non solo dalla malattia e dalla violenza", e le storie sono un mezzo di relazione, una fonte inesauribile di stimoli che, se offerti precocemente, incidono in modo significativo e profondo sull'itinerario di vita di un bambino. Il Sistema Bibliotecario Vibonese, presidio Nati per Leggere ed ente riconosciuto quale promotore della lettura tra i bambini grazie alla nutrita serie di progetti ed attività che propone per la fascia d'età 0 - 6 (letture ad alta voce, incontri con autori, ecc), aderisce anche quest'anno alla Settimana Nazionale Nati per Leggere con una serie di incontri gratuiti rivolti ai più piccoli, ai loro genitori e a chiunque sia interessato.

IL PROGRAMMA:

Lunedì 20 novembre, ore 17.00 - "In tutte le lingue del mondo!"

Letture di fiabe in lingua inglese, francese e cinese, un'occasione per far scoprire ai bambini italiani che esistono lingue differenti dalla propria affinché si sentano cittadini del mondo, e al tempo stesso un'opportunità per valorizzare la lingua madre dei bambini con genitori stranieri, che a volte si sentono quasi "in imbarazzo" a impiegarla.

Incontro a cura di Marilena Polito, Stéphanie Sigrist e Chiara Spasari

Martedì 21 novembre, ore 10.00 - Letture "a bassa voce" con i bambini della Scuola dell'infanzia dalla bibliografia Nati per Leggere

Lettura di alcuni classici della letteratura per l'infanzia indicati dall' Osservatorio Editoriale NpL nella Guida per genitori e futuri lettori, l'elenco dei migliori libri per bambini compilato ogni tre anni dal gruppo di lavoro costituito da bibliotecari e esperti di letteratura per l'infanzia che seleziona le novità editoriali, con criteri che tengono conto della qualità narrativa, della qualità delle illustrazioni, della qualità tipografica, dell'impaginazione e degli aspetti pedagogici.

Incontro a cura di Katia Rosi

Mercoledì 22 novembre, ore 16.30 - "Un bambino creativo è un bambino più felice"

Nel corso dell'incontro la docente di scuola primaria Loredana Stilo leggerà ai bambini alcune tra le più belle storie di Bruno Munari ed illustrerà loro le tecniche di illustrazione del famoso artista e scrittore milanese.

Giovedì 23 novembre, ore 17.00 - Letture dalla bibliografia Nati per Leggere

Lettura di alcuni classici della letteratura per l'infanzia indicati dall' Osservatorio Editoriale NpL nella Guida per genitori e futuri lettori, l'elenco dei migliori libri per bambini compilato ogni tre anni dal gruppo di lavoro costituito da bibliotecari e esperti di letteratura per l'infanzia che seleziona

le novità editoriali, con criteri che tengono conto della qualità narrativa, della qualità delle illustrazioni, della qualità tipografica, dell'impaginazione e degli aspetti pedagogici.

Incontro a cura di Cristina Esposito

Sabato 25 novembre

ore 16.30 - Letture dalla bibliografia Nati per Leggere

Lettura di alcuni classici della letteratura per l'infanzia indicati dall' Osservatorio Editoriale NpL nella Guida per genitori e futuri lettori, l'elenco dei migliori libri per bambini compilato ogni tre anni dal gruppo di lavoro costituito da bibliotecari e esperti di letteratura per l'infanzia che seleziona le novità editoriali, con criteri che tengono conto della qualità narrativa, della qualità delle illustrazioni, della qualità tipografica, dell'impaginazione e degli aspetti pedagogici.

ore 17.00 - "I benefici della lettura in utero" Incontro con l'ostetrica Teresa Laureana

La lettura prenatale acquisisce importanza nello sviluppo emotivo e cognitivo del feto, e i libri diventano importanti strumenti di relazione e comunicazione con chi da dentro la pancia è in totale ascolto.

Tutti gli eventi in programma si svolgeranno nello Spazio Bimbi del Sistema Bibliotecario Vibonese; l'ingresso è gratuito e non è necessario prenotarsi.

Che cos'è Nati per Leggere?

E' un programma nazionale di promozione della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare, promosso dall'Associazione Culturale Pediatri, dall'Associazione Italiana Biblioteche e dal CSB Centro per la Salute del Bambino Onlus.

Il programma è attivo su tutto il territorio nazionale con circa 800 progetti locali che coinvolgono più di 2000 comuni italiani. I progetti locali sono promossi da bibliotecari, pediatri, educatori, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato.

Dal 1999, Nati per Leggere ha l'obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita, perché leggere con una certa continuità ai bambini ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale, con effetti significativi per tutta la vita adulta.

Durante la Settimana NpL i presidi regionali e locali Nati per Leggere sono invitati a organizzare momenti di letture e condivisione con i bambini e le famiglie, affinché il diritto alle storie sia garantito in primo luogo tra le mura domestiche. Biblioteche, ambulatori, Punti Lettura, nidi e scuole dell'infanzia saranno "animati" dalle voci dei lettori volontari e dalle pagine dei libri.