Agorà
 

"Pesca nel crotonese. Quale futuro?", mercoledì l’iniziativa della Flai-Cgil

Lavoro usurante, malattie professionali, applicazione del testo unico sulla sicurezza, pensioni: saranno anche questi i temi che verranno trattati mercoledì 13 novembre, alle ore 17.30, presso la sede Arci di Via Licata a Crotone, all'iniziativa "Pesca nel crotonese. Quale futuro?", organizzata dalla Flai-Cgil. Una iniziativa voluta anche per discutere attorno alle criticità che stanno attraversando tutte le maestranze del settore, soprattutto a livello locale. Per l'occasione, ad incontrare i lavoratori del settore, che da diversi anni sta vivendo una difficile crisi economica ed occupazionale, saranno presenti Battista Platì, segretario generale della Flai-Cgil Area Vasta, Stefania Taverniti segretario Flai-Cgil Area Vasta, il segretario generale della Flai-Cgil Calabria Bruno Costa, Raffaele Mammoliti segretario generale della Cgil Area Vasta, Valentina Galdieri assessore comunale, Alfio Pugliese presidente Cciaa, il consigliere comunale Ilario Sirgiovanni ed il responsabile del Dipartimento Pesca – Flai-Cgil Nazionale Antonio Puccillo.