Agorà
 

"Domeniche Agatensi": domani secondo appuntamento

Domenica 23 settembre partirà il secondo appuntamento con le "Domeniche Agatensi" presso il sito archeologico di Motta Sant'Agata, situato tra San Salvatore e Cataforio nel comune di Reggio Calabria.

Alle ore 20.30 l'appuntamento a Piazza Arghelle a San Salvatore per salire poi a Motta Sant'Agata in notturna (assolutamente da non perdere!)

"Equinozio d'autunno. Serata astronomica dedicata all'illustre scienziato Giovanni Alfonso Borelli."

Osserveremo la volta celeste con telescopi a cura del Gruppo Astrofili Reggini M31.

La serata rientra nelle attività previste per le "Giornate Europee del Patrimonio Culturale" ed è dedicata allo scienziato della scuola galileana che per le sue intuizioni e scoperte geniali nel campo delle scienze biologiche, fisiche astronomiche destò grande stupore per i tempi in cui visse.

Precursore di Newton, divenuto celebre per aver divinato presso la galileiana Accademia del Cimento di cui era membro autorevole, nacque in Sant'Agata nei principi del secolo XVII.

Tutti gli appuntamenti sono organizzati dalla Pro Loco Reggio Calabria San Salvatore (associazione che ufficialmente ha in gestione il sito), con il patrocinio morale del Comune di Reggio Calabria e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Citta' Metropolitana di Reggio Calabria e la Provincia di Vibo Valentia.

Rientrano nelle attività di "salvaguardia, valorizzazione e promozione dei siti archeologici presenti sul territorio comunale", così come previsto dall'accordo sottoscritto e formalizzato dalla Pro Loco lo scorso 3 luglio in seguito alla partecipazione al bando Pubblico indetto dal Comune di Reggio Calabria.