Agorà
 

Reggio, il 30 luglio alla Galleria Mediterranea l’inaugurazione della personale di pittura di Giorgio Di Gifico

Si inaugura lunedì 30 luglio 2018, presso la Galleria Mediterranea di Reggio Calabria, alle ore 17:00, la personale di pittura di Giorgio Di Gifico: "un mondo di carte, giornali, colori che immortalano uno spaccato di vita". Per l'occasione saranno messe in mostra opere in acrilico, fusaggine, collage su tela o tavola.

Di Gifico è nato a Santos (Brasile), dove frequentò l'accademia di pittura infantile. Al suo arrivo in Italia, si stabilisce in Lucania a Montemilone (PZ). Nel 1970 si trasferisce a Torino e prosegue gli studi frequentando il Liceo Artistico "Cottini" e, successivamente, la Facoltà di Architettura, fino a diventare docente di Educazione Artistica presso le scuole medie della provincia. La sua pittura non segue una linea predefinita, ma si inserisce per pennellate e colore ad una corrente artistica Neo-Espressionista. Dal 2000 passa ad una sorta di meditazione sulle tematiche proponendosi al pubblico più maturo, più impegnato socialmente, più legato alle situazioni attuali, più intimo, che punta a cogliere nella materia tutte le possibilità espressive e le sue innumerevoli declinazioni artistiche. Dal 1989 è anche socio alla Promotrice delle Belle Arti di Torino ed espone in moltissime personali e collettive in tutto il territorio nazionale, risultando vincitore di innumerevoli concorsi e ricevendo vari premi alla carriera. L'artista è titolare di una Bottega d'Arte con annessa Galleria, all'interno del Podere "San Carlo" della Palazzina di Caccia di Stupinigi (TO).

L'evento durerà fino a giorno 8 agosto 2018. Ingresso gratuito.